Logo:Sivananda Yoga Europe

I nostri Maestri >>

5. Pensiero positivo e meditazione (vedanta e dhyana)

Le chiavi per la pace della mente

Il pensiero positivo e la meditazione sono le chiavi per la pace della mente. La meditazione è il metodo usato per calmare e focalizzare la mente. Una pratica regolare favorisce sia uno stato d’animo sereno sia il benessere fisico e spirituale. Tuttavia, per poter meditare è necessario prima focalizzare la mente con alcune tecniche di concentrazione e con il pensiero positivo. Una mente piena di pensieri negativi e di emozioni si calma difficilmente.

L’unione con l’Essere Supremo

Controllando i movimenti della mente, siamo in grado di eliminare gli schemi negativi di pensiero e raggiungere lo stato meditativo trascendentale (samadhi). Il samadhi è l’unione beata con il Sé Supremo e porta all’esperienza diretta e intuitiva dell’Infinito. E’ un’esperienza spirituale molto profonda che non può essere descritta a parole né afferrata dalla mente. Nel samadhi i sensi, la mente e l’intelletto cessano di funzionare. La consapevolezza si espande e trascende tempo, spazio e causalità. Ci si rende conto che la presenza divina pervade tutti gli esseri viventi. Si fa esperienza di una pace e di una gioia profonda e ci si sente tutt’uno con l’universo.

<< Indietro: I 5 punti dello yoga

Press Ctrl-D to bookmark this page
facebook googleplus